Qual è il tuo più grande rimpianto dal college?

La lettera di Bad Boy a Dio – Di Sneh Sonaiya

A volte non riesci proprio a capire cosa vuoi nella tua vita. Vaghi qua e là e vaghi tutto intorno. Il mondo dice che dovrei essere orgoglioso di me stesso – Sono uno studente MBBS, ho ottenuto l’ammissione in un posto libero – farmi indossare la corona del signor Topper non garantisce il mio successo … Sembra solo di essere in una gabbia d’oro . Anche se accetto il fatto che sono libero di fare tutto ciò che voglio e i miei studi non sono mai stati un problema ad esso se non durante gli esami o incazzarsi a causa della mancanza di frequenza. Mi sento come se stessi procrastinando molto, mettendo le cose da fare in seguito … Ho provato così tante cose dal primo giorno del mio college fino ad oggi – che si tratti di avviare un sito Web, di partecipare a Bazzigar, di avviare un portale di venditori su flipkart e avviare un’attività alimentare online… .Tutte queste cose sono rimaste annullate. Se fossi davvero interessato a fare un business, avrei dovuto generare almeno un centesimo da esso. Questo è ciò che mi fa vergognare di me stesso. Ho la maggior parte dei lussi che la maggior parte dei bambini della mia famiglia o dei miei compagni di classe non hanno. Dai cellulari, agli orologi, ai bei vestiti, ai soldi, quasi tutto … – Rs. 63.000 saldo è ciò che mostra il mio account: da spendere ovunque, e papà non chiederà dove sono finiti i soldi …? I miei genitori stanno facendo tutto questo solo per farmi felice.

I saggi dicono che ci vuole molta lotta prima che tu ti alzi davvero. Per me … non conosco nessuna fottuta lotta. Tutto quello che ho fatto fino ad oggi è divertimento- Solo divertente, andare ad Anand guidando, andare a Saputara, Mumbai, guardare tutti i film in arrivo, masturbarsi, guardare porno, cene costose, sprecare benzina su corse senza scopo e cosa no ..! ! Non ho ancora visto lo specchio, non ho ancora realizzato il vero me, non ho ancora visto alcuna lotta. Come posso dimenticare che Purvi (mia sorella) ha ottenuto un veicolo solo nel quarto anno del suo college – quando ha ottenuto un lavoro a Times Of India. Come posso dimenticare i giorni in cui papà le regalava mille rupie per tutto il mese, ma è sopravvissuta, era felice .. !! E qui, guardami, Mille rupie sono le mie spese quotidiane … E per di più, quando ha avuto un incidente e ha avuto una crepa nel suo ginocchio- Dato che il veicolo che suo padre le ha dato era una specie di difetto, allora papà non mi ha mai detto di darle il mio aviatore, è stata lasciata sola per superare esso …. Questo è qualcosa che la rende più forte .. Tutta questa parzialità, solo perché ho segnato circa il 95% nel mio dodicesimo standard e ho ottenuto l’ammissione in MBBS…. (tutto questo sembra WTF)

E ancora oggi, sono geloso di lei. Non ho mai saputo che si sarebbe fatta strada troppo a lungo … Qualche volta mi chiedo ancora qual è la mia passione che mi porterà avanti – proprio come la sua passione l’ha portata avanti … Non riesco proprio a capire da quale impatto ha fatto la mia famiglia un dottore che stanno avendo grandi speranze con me … Ho visto dei medicinali che sono solo un po ‘incasinati, solo perché non lo stanno facendo per interesse, ma per forza .. E oggi mi sento come se fossi uno di quei dottori incasinati, se non trovo qualcosa di meglio. Sto diventando un brutto culo giorno dopo giorno…. Ottenere sensitivi giorno dopo giorno. Tutte le mie capacità e talenti si stanno rovinando. Ora non sono più fiducioso come una volta. Non ho quella purezza di pensieri, che una volta avevo .. Mi dispiace che ora ho iniziato a condividere il letto quando la mia età è condividere conoscenze e abilità…. D’altra parte, Purvi sta ricevendo promozioni giorno dopo giorno e sta conducendo il suo ufficio a causa della sua dedizione .. Mi sento come se avessi incasinato la mia vita e non riuscissi a superarla. Sono peggiorato delle mie relazioni, del mio comportamento, delle mie capacità, sto diventando introverso … Compro molti libri ma raramente li leggo. Sono incazzato per le mie cattive abitudini e ho bisogno di farlo bene. Il mio cervello ora non cambia più la mente, i pensieri cambiano la vita – che una volta ero solito ottenere … Ora non sono più in grado di realizzare nulla e tutti i miei lavori sono lasciati incompiuti. Ora non sono più un bravo figlio, non più leale, non più onesto. E ora sono persino diventato un ladro … Dopo aver rubato circa 30.000 dollari dai risparmi di mio padre, come posso solo inspirare normalmente? Come posso stare bene? Avevo un’ondata di grandi affari nella mia testa, che avrei usato quei soldi per far crescere i miei affari – anche se nessuno mi stava sostenendo, ho pensato di ritagliarmi il mio percorso con quei soldi … Quella sensazione era solo melodrammatica, il una volta che avresti visto nei film di Bollywood … Non so quanto tempo dovrò per farmi capire in questo modo – La vita non è così facile come la penso … la vita non è tutta quella Nobita e Doremonworld dove la soluzione per tutti i problemi è un gadget. Rivoglio tutte quelle mie abitudini, dove sono un uccello libero, dove non sono un ladro, dove rispetto le altre ragazze e non le classifico come “maal”, dove sono ancora una Vergine, dove sono di mentalità aperta, dove i miei occhi non si incastrano nelle fenditure e ho qualcosa di interessante da guardare nella vita tranne le curve e le strisce che fanno capolino….

Mi sento come dopo essere diventato il ragazzo di Shivani, sono così infatuato da lei che non riesco proprio a mettere un freno alle mie emozioni O piuttosto direi: un controllo sul mio pene. Anche se se non fosse stata nella mia vita, sarebbe stata qualcun altro … Come posso perdonare me stesso, quando posso baciare una ragazza, baciarla, conoscendo a malapena il suo nome … Come posso cadere a così grandi altezze … E dall’altra parte, parlo ai miei genitori di diventare un ragazzo superbo, con una tramoggia privata, Rolls Royce Phantom e cosa no. Mi sento spesso come – Dio non dà a tutti il ​​diritto di sognare una Rolls Royce o un elicottero … Se sono incluso in quella categoria, non lo so … Questi geni di eccitazione sessuale di mio padre mi stanno diventando troppo … Ho fatto un inferno dalla mia vita, non studio in questi giorni, né faccio qualcosa di veramente produttivo … Tutto quello che ho fatto l’ultimo giorno è stato … scopare una ragazza in hotel e sprecare circa 4000 rupie solo per soddisfare i miei spermatozoi. “Che diavolo !!!” potrebbe suonarti; come posso diventare un uomo simile …?

Sarei mai stato in grado di dire a mio padre che l’ho fatto? Sarei mai stato in grado di guardare di nuovo negli occhi dei miei genitori? Beh non lo so. Non so cosa dovrei fare della mia vita … Quando parlo con Shivani, le dico sempre che non ti sposerò finché non avrò un elicottero, uno yacht e un jet privato – Tutto mio … Ma fidati di me non sono nemmeno sicuro di una macchina se continuo con queste mie abitudini. Non sarò mai in grado di dire ai miei figli che ho fatto sesso con qualcuno quando avevo la tua età. Non potrò confessare di fronte ai miei figli che ho rubato soldi da casa mia quando avevo la tua età. Non sarò in grado di guardare negli occhi di mia sorella e dire tutto questo.

È tutto mio male e te lo scarico giù per favore .. Per favore perdonami Dio… .. Mamma; Papà, ti prego di perdonarmi per tutto quello che ho fatto. Sarò di nuovo un brav’uomo che io sia mai stato. Questa sarà la mia nuova vita.

Grazie Dio.

In cerca del tuo perdono e delle tue benedizioni.

Non ti rendi mai conto di quale bel ricordo hai finché non provi a dimenticare qualcosa – Franklin P. Jones Quotes

Penso che i miei rimpianti della vita non arrivassero nelle classificazioni, lo schema era più o meno lo stesso, gli errori che ho commesso nella fase precedente, continuavo a ripeterlo. Mi ci è voluto molto tempo per imparare da quell’errore. Questo è il rimpianto più profondo che ho, perché mi ci è voluto così tanto tempo per realizzare lo schema dei miei errori?

Oggi è stata posta la domanda sul più grande rimpianto dai tempi del college.

Se torno indietro nel tempo, sì, ci sono rimpianti, rimpianti per gli errori che continuavo a commettere in un ciclo. Quando continui a fare gli stessi errori, diventa ricordi, e la cosa mistica dei ricordi è che non ti lasciano in pace, tornano a perseguitarti. In un certo senso va bene, ci serve un costante promemoria di “cosa non ripetere”, se non ci fossero questi ricordi si continuerebbe a fare la stessa dannata cosa, e questo potrebbe portare a un posto da cui non c’è ritorno.

Lo sappiamo con molti nomi, famoso è ” Depressione “, le persone spesso dicono che i brutti ricordi portano alla depressione, penso che sia stato frainteso, i ricordi erano lì che segnalavano continuamente di correggere quegli errori spesso non leggiamo i segni o li ignoriamo intenzionalmente come sono pensieri preoccupanti.

Ma evitare non è una soluzione, è sempre una soluzione alternativa. E la soluzione non dura a lungo.


Non sono mai stato un topper, sì, ho fatto il top poche volte, ma non mi considero mai uno. Ero uno studente laborioso dedicato, ho sempre saputo che ci sono studenti eccezionalmente talentuosi e dotati.

Ogni volta che ho visto queste persone, ho sempre voluto far parte del loro cerchio. Volevo sapere cosa rende em topper, cosa li rende dotati di ciò che hanno che non ho. Come pensano?

Ma sono sempre stato un disadattato in quei gruppi. Vedi, se non sei un giocatore di quel calibro, non giocherai al potenziale della squadra e ti darebbe un complesso di inferiorità.


Molte volte hanno parlato di qualcosa che non riuscivo a capire, poi andavo dagli amici comuni per ottenere il significato, il mio amico mi diceva “Ti stavano prendendo in giro e non te ne rendevi nemmeno conto “.

Ora il rimpianto è che per tutto questo tempo hanno fatto battute su di me e non me ne sono nemmeno reso conto. Ero così impegnato a diventare uno di loro come potevo?


Oggi hanno escogitato un termine per questo comportamento che lo chiamano ” Bakchodi “. Insultano, ridono facendo scavi furbi, dieci persone in giro ridono di uno sfortunato. E la chiamano commedia e la sua forma di commedia molto apprezzata ai giorni nostri .

Fondamentalmente non è una commedia, che tipo di risate è a spese del rispetto e della dignità di qualcuno? questa non è commedia, questa è insinuazione, che incide profondamente sul ragazzo di cui si ride.

Durante il college, sono stato un soggetto del genere, la mia affinità con il topper circle non mi ha permesso di svegliarmi alla realtà che, sono stato costantemente riso, deriso, fatto scherzi.

Il rimpianto è che ho capito abbastanza bene cosa stesse succedendo, ma non ho lasciato quel gruppo, ho preso sportivo che è una virtù che mi manca, ho bisogno di padroneggiarlo. È divertente. Quindi l’ho imparato.

Nell’originalità, è una catena, le persone più intelligenti ridono di te, ridi di meno intelligente di te e il ciclo continua all’infinito . Ora questa risata che arriva a spese di qualcuno non è la felicità, è una malizia.


Quando si diventa più maturi come “Sadhak (cercatore)”. Capisci che questa risata non è assoluta, è incompleta, tutto ciò che non è completo ha un aspetto più oscuro. Pensalo come positività (completato) e negatività (ancora da completare). Questa negatività nuoce non solo alla persona di cui si ride, ma anche all’iniziatore del male.


E questo è il rimpianto Perché l’ho imparato, oggi nessuno può dirmi che sono meno Bakchod di altre cosiddette persone con QI elevato.

No, i miei rimpianti non riguardano l’argomento delle risate. Si tratta, alla fine, di diventare uno di loro. Ho iniziato a fare lo stesso peccato.

Oggi, quando guardo indietro, mi chiedo: è necessario ridere di qualcuno? perché la risata non può essere più autentica, più originale che ci porta alla felicità eterna.

L’ultimo pensiero che vorrei dare alle matricole nei college. L’amicizia dovrebbe sempre essere fatta con persone che sono al tuo livello di coscienza non sopra di te, non sotto di te.

Mi pento di aver reso Marye troppo prioritaria nella mia vita.

Sì, era una grande amica. Sì, abbiamo condiviso un milione di risate. E sì, quando ripenso ai miei giorni di college, è Marye che ci penserò.

Ma le ho dato troppo.

Troppo tempo, troppa energia e troppo spazio mentale.

La verità è che mi ha trascinato giù.

Non volevo ammetterlo in quel momento, ma lei mi trascinò giù. La sua negatività ha offuscato la mia esperienza universitaria e mi ha persino seguito nei miei primi tre mesi in Egitto.

Ha incasinato la mia salute mentale per troppo tempo fino a quando finalmente ho avuto il coraggio di tagliarla fuori dalla mia vita.

Dopo ciò, tutto è migliorato.

La vita è diventata un po ‘più luminosa.

Le preoccupazioni per il suicidio si sono trasformate in eccitazione per una nuova vita e una nostalgia disgustosa per qualcosa che non stavamo mai tornando è diventata piani ambiziosi per il futuro.

Le cose andavano bene con Marye nella mia vita, ma sono diventate incredibili senza di lei.

Ho imparato molto da tutto quello che è successo.

Le parole, le lacrime e i sentimenti mi hanno insegnato così tanto.

Ma rimpiango ancora lei.

Ho avuto quattro anni di Marye, e col senno di poi, sono stati circa tre anni in più.

Quando ero al college ero sempre il “bravo” ragazzo. Volevo essere conosciuto per la mia integrità, decenza e onestà. Non mi ha fatto assolutamente niente e mi ha fatto molti nemici. Quando ero con le donne, raramente, se mai, le passavo perché ero il “bravo” ragazzo. Gestivo il bar del college e lo gestivo come se ogni nichel fosse mio e non feci perdere tempo a dipendenti o mecenati disonesti o semi-onesti. Mi sono assicurato che le regole fossero seguite alla lettera. Il pub era vuoto, tranne per le notti in cui mi divertivo e ho fatto più nemici di quanti ne potessi contare.

Se potessi tornare al college ora e rifarlo, sarei il “cattivo” ragazzo. Avrei approfittato delle ragazze ubriache e mi sarei sentito un poliziotto invece di accompagnarle a casa in sicurezza, e avrei lasciato che un dodicenne bevesse tutta la birra che voleva, rigirasse il registro e andavo a casa ubriaco in un’auto rubata.

Essere il bravo ragazzo non mi ha fatto altro che lavoro extra, nemici e angoscia e non appena mi sono laureato e tutti sono stati dispersi ai venti la reputazione che ho trascorso tutto quel tempo a creare non significava assolutamente nulla. In tutti gli anni che sono passati non ha mai fatto la differenza nella mia vita in un modo o nell’altro, e i miei coetanei, alcuni dei quali erano abbastanza malvagi, hanno prosperato e sono riusciti in modi che mi erano rimasti per sempre a causa dei nemici che ho creato toeing la linea per “l’uomo”.

A volte mi rende amaro quando ci penso. Non c’è ricompensa per essere il bravo ragazzo in questo mondo, e come ho già detto in altri post, in questo mondo ci sono due tipi di persone: vincitori e vittime. Non sono mai stato un vincitore. Sono sempre stato vittima della mia cieca stupidità e della mia errata convinzione che qualcosa di quella roba da “bravo ragazzo” contava, quando non significava una dannata cosa.

Era di nuovo in undicesima. Sono entrato in un nuovo istituto per fare il mio undicesimo e dodicesimo.

Allora non ero un grande parlatore e non parlavo molto con le ragazze a meno che non ci fosse una situazione in cui dovevo parlare.

Il primo giorno stesso ci siamo familiarizzati con tutti e abbiamo iniziato a fare amicizia. È stato divertente. Esattamente un mese dopo abbiamo trascorso una giornata di fresco al college e la giornata è andata benissimo. Vado a casa e ricevo un messaggio su WA. Lo apro per trovare un “Ciao!” Da un numero sconosciuto. Più tardi ho capito che era una ragazza della mia stessa sezione 😛

Non conoscevo nessuna ragazza della mia classe né ero interessato a parlare con nessuna. Sapevo che aveva ottenuto il mio numero dal nostro gruppo di classe WA, quindi il convo è andato al solito come presentarci 😛

Lentamente abbiamo chiacchierato ogni giorno durante le ore del college e dopo il college e siamo diventati grandi amici :). Ho iniziato a sentire che aveva una cotta per me guardando il modo in cui recitava quando sono in giro. Anch’io ho iniziato a piacermi ed è stata la mia prima cotta.

Un giorno decido di chiederle di uscire. Ero un po ‘spaventato perché non volevo che l’amicizia finisse per un mio sciocco atto come chiederle di uscire o qualcosa del genere. Lo stesso giorno anche una delle sue amiche era in una correzione, quindi stava cercando di aiutarla. Ne fu disturbata per questo. Le ho chiesto di incontrarmi dopo il college. È venuta e ho deciso di rimandare l’argomento (chiedendole di uscire) a un altro giorno.

Parlavamo come sempre e alla fine del 12 ho avuto la possibilità di parlarle dei miei sentimenti. Ha detto che non era in una situazione per accettarlo ora. Così ho ricordato quel giorno in cui mi aveva detto che avevo pensato di chiederti di uscire quel giorno. Sorpresa dalla mia frase, disse: “Perché non mi hai chiesto di uscire quel giorno … avrei accettato!” (Disse con un sorriso) e continuò che anche lei aveva una cotta per me ma non poteva affrontarlo.

Dannazione! Ora me ne pento.

Siamo ancora buoni amici 🙂 😉

Tuttofare, maestro di nessuno.

Un buon college offre tutte le opportunità che uno studente dovrebbe avere. Ma dipende da te come cogli l’occasione. Puoi essere attivamente coinvolto in attività extracurricolari e avere una vita sociale accattivante, andare allo sviluppo web, fare uno scatto in codice competitivo, prepararti per studi superiori o seguire qualsiasi altra traccia che desideri.

Per me, ogni volta che mi guardavo attorno trovavo un talento unico nell’affascinarmi. Tutti erano impegnati a seguire qualcosa o l’altro. Presto sono stato attratto da provare tutto il possibile e volevo diventare il migliore. Ho cercato di collaborare all’open source, unirmi al comitato di collocamento e coordinare gli eventi, apprendere diversi contesti di sviluppo web, unirmi all’istituto di coaching per maestri e ho anche fatto un sacco di programmazione competitiva.

Ma vorrei aver gestito meglio il mio tempo. Se avessi continuato a contribuire all’open source, sarei stato un membro della comunità lavorando a progetti del mondo reale. Avrei potuto optare per i maestri o avrei potuto esercitarmi a lungo nella programmazione competitiva diventando alla fine un maestro.

Ci sono due facce per ogni moneta. Ho avuto l’opportunità di imparare molte cose diverse. Ma oggi, quando guardo indietro, vedo una parte significativa del mio tempo sprecata in qualcosa che non avrei dovuto fare. Invece, avrei dovuto concentrarmi su una cosa, un campo che contava. Una cosa che amavo, che mi interessava e che volevo imparare per me.

Penso che tu mi stia chiedendo cosa mi sono pentito di aver trascorso al college subito dopo la laurea. È giusto?

Bene, assolutamente niente. Il college è stato un periodo piuttosto non controverso per me. Non avevo altre importanti decisioni di vita oltre a scegliere una maggiore, e in realtà quel corso può sempre essere ripristinato più avanti nella vita comunque. Ho lavorato sodo. Ho giocato duro. Ho fatto buoni amici. Ho imparato di me stesso. Ho acquisito interessi accademici che non esistevano per me prima di andare al college. Mi sono innamorato della città che è la mia città natale attuale. Ho esplorato. Ho approfittato di tutti i vantaggi speciali che gli studenti hanno come biglietti scontati per studenti o borse di studio all’estero. Se avessi perso qualcosa, al momento non ne ero consapevole.

Ora, con una certa distanza, posso dire che sarebbe stato bello avere l’intuizione di un 38enne come 28enne e l’intuizione di un 28enne come 18enne, ma non esiste un modo genuino di scorciatoia saggezza. Qualunque intuizione io abbia adesso, sono grato di averli acquisiti ormai e di non aver dovuto aspettare 48 anni.

Al secondo piano della biblioteca centrale del mio college, c’era una grande sezione dedicata a romanzi e libri di autori famosi in tutto il mondo. Libri di storia, autobiografie, arte, cultura, finzione, criminalità. . . .

Allora, avevo così tanto tempo per leggere ma avrei dedicato gran parte del mio tempo libero e dei weekend a dormire, giocare a FIFA e non fare nulla.

Ora sono un dipendente e lavoro in un lavoro 9–5. E vorrei leggere ampiamente, ma ora che le responsabilità sono maggiori, non posso creare molto tempo per la lettura.

Avrei dovuto leggere di più nei miei giorni di college e finire la maggior parte dei libri dalla mia lista dei desideri per creare spazio per altri.

La mia seconda offerta di lavoro!

La nostra unità di posizionamento è iniziata subito dopo il mio internato.

L’offerta pre-collocamento di Amazon si basa sulla riunione del Raiser Bar che si svolge in presenza del tuo mentore, manager e del tuo Bar-Raiser.

Quindi significava che avevo un paio di settimane prima di sapere se avrei trovato lavoro lì. Nel frattempo, è iniziata la campagna di collocamento nel mio istituto.

Ho avuto poco tempo per prepararmi e ho preso di mira questa specifica azienda il cui processo di intervista era in linea con il mio set di abilità.

Alla fine ho ottenuto l’offerta di lavoro da questa azienda a cui aspiravo.

Tra tutti i “Congratulazioni” e “Buon lavoro amico”, uno dei miei amici, che aveva raggiunto l’ultimo round di interviste con me ma non è stato selezionato, si è avvicinato a me e mi ha detto “Congratulazioni, hai ucciso la mia occasione!”

Tuttavia, l’ho ignorato soprattutto perché l’ho percepito come l’ovvia frustrazione. Prurì un po ‘, ma lei non aveva davvero torto, a posteriori.

Ho finito con la mia conferma PPO due giorni dopo.

Quindi iniziò questo afflusso di critiche da tutti gli angoli. Nessuno mi ha risparmiato questa volta.

Ho sostenuto che non ero molto sicuro e non potevo rischiare. Non sono sicuro di chi stavo cercando di convincere, io o loro!

In fondo, quelle cinque parole fanno ancora male!

Giudicare le persone dal loro stile di vita e quindi evitarle, specialmente quelle ben vestite e ricche per un’ipotesi pessima. Che ogni ragazzo ricco adori bere e farsi scopare, e che ogni ragazza che indossa il trucco sia (quasi) una cazzata, e quindi non abbia morale. Assolutamente no nella quantità che avevo.

E per questo motivo ho perso l’occasione di essere amico di alcune persone fantastiche.

Questo non è un gran dispiacere, ma vorrei essere stato accettato alla mia università di quattro anni piuttosto che trasferirmi. Ho faticato a fare amicizia e connettermi con gruppi sociali ben consolidati. Sento anche che c’era una chiara disparità nel rigore del curriculum che dovevo tollerare. USC si è sentito molto meno inclusivo alla prima impressione dato che c’è molto meno supporto per gli studenti di trasferimento rispetto a quello delle matricole in arrivo. D’altra parte, sono arrivato all’università super motivato a mantenere il mio slancio dal college della comunità. Sono anche riuscito a connettermi abbastanza rapidamente con altri studenti di trasferimento in base a circostanze simili.

È successo mentre stavo inseguendo il mio B. Tech in Metallurgia dall’IIT Kharagpur. Era la stagione del collocamento nel mio college. Mi ero assicurato 9,86 SGPA nel mio semestre precedente e speravo di ottenere un lavoro nella mia compagnia principale dei sogni, Reliance Industries Limited.

Il primo turno di selezione in RIL è stato un test scritto. Consisteva in due parti: attitudine e sezione tecnica. Il questionario era di tipo MCQ ed era fatto offline. Per rispondere a una domanda, ci è stato chiesto di mettere un segno di spunta davanti all’opzione corretta. Per cambiare la nostra risposta, dovremmo attraversare il segno di spunta precedente e inserire un nuovo segno di spunta davanti a una nuova scelta.

In quei giorni usavo molto Twitter e mi sono appassionato all’utilizzo degli hashtag. Ero così dipendente dagli hashtag che ho accidentalmente messo gli hashtag al posto dei segni di spunta per le opzioni corrette nel questionario della compagnia dei miei sogni. Quando ho realizzato il mio errore, avevo già inviato il mio foglio di risposta. In seguito ho parlato con le autorità di collocamento. Dissero che i miei hashtag sarebbero stati contati come crocini e quindi avrei ottenuto Zero in totale. Quando sono usciti i risultati, sono arrivato per ultimo perché ho ottenuto Zero e non sono stato selezionato nella compagnia dei miei sogni.

Avevo il cuore spezzato dopo questo. Non ho potuto mangiare né dormire correttamente per alcuni giorni dopo questo. Comunque il tempo ha fatto il suo corso. Un anno dopo, ora sono manager in una società siderurgica. Realizzo anche video su tecnologia e investimenti su YouTube. Puoi dare un’occhiata al mio canale YouTube. TarMon Talks

Ecco un video che ho realizzato di recente. Nel video, ho spiegato la differenza tra frigorifero a porta singola, doppia, fianco a fianco; discusso del tipo diretto cool & frost, capacità e consumo energetico del frigorifero. Spero che vi piaccia ragazzi e ragazze.

Al college ero molto appassionato di sport, quindi a causa di diverse competizioni tra college non sono stato in grado di studiare correttamente nel 5 ° semestre.

Ora esami finali, soggetto – Macchine elettriche.

Per passare abbiamo bisogno di 36 marchi e conosco solo la parte teorica che è di 36 marchi. Conosco le mie capacità di scrittura ed ero abbastanza sicuro che nessun insegnante mi avrebbe dato il massimo dei voti in teoria. Devo fare uno o due numerici per passare.

Così ho chiesto alla ragazza di fronte a me di mostrarmi il suo foglio e lei ha accettato. In fretta ne ho annotato due numerici all’incirca nel mio ultimo foglio, ma prima di poterli scrivere correttamente l’invigilatore prese i fogli di risposta di entrambi.

L’invigilatore è un tipo di uomo chavinista maschile. Dopo un po ‘di drammatico dramma, mi ha dato il mio foglio di risposta ma ha rifiutato di dargli il foglio di risposta perché stava dicendo che non è colpa sua perché non sa che le ho tradito.

Ora il rimpianto è che la mia immagine al college è di un tipo anticonformista e tutti nella sala degli esami pensavano che avrei detto all’invigilatore che è tutta colpa mia e lei non ha nulla a che fare con questo.

Ma non ho voglia di ripetere quell’esame dato che ero molto vicino al raggiungimento dei voti positivi perché ho già fatto il duro lavoro di copiarla, è solo che devo scriverli equamente.

Il mio più grande rammarico per non essermi innamorato di quell’errore . Pensavo che si sarebbe incazzata con me, ma dopo l’esame mi chiede solo una cioccolata, tutto qui.

Tre cose:

  1. Avrei dovuto cambiare il mio maggiore. Sapevo dalla mia prima lezione che non mi piaceva molto la fisica, ma l’ho messo in evidenza. Onestamente, non mi sono nemmeno permesso di cambiare il mio maggiore. Il modo in cui sono stato cresciuto, o finisci quello che inizi, o hai fallito – quindi se sei sulla strada sbagliata, immagino che dovresti continuare a sbagliare la tua strada in avanti e succhiare di essere te. Avrei dovuto specializzarmi in biologia (se mi fossi bloccato con la scienza) o linguistica (se avessi frequentato le discipline umanistiche).
  2. Avrei dovuto spingermi a socializzare di più. Sono terribilmente timido, ma penso che se mi fossi messo più fuori al college, non sarei socialmente imbarazzante come lo sono ora. Inoltre, mi sarei divertito molto di più.
  3. Non avrei dovuto andare al college nella mia città natale. Grosso errore. Quello, ho avuto il braccio attorcigliato dai miei genitori – “vivere a casa, puoi permutare, risparmierà denaro, e chi vuole vivere in un dormitorio, comunque?” La rottura dalla tua famiglia è una parte importante della crescita e mi sono reso colpevole di ritardarlo per quattro anni. Ora sarei una persona diversa se avessi lanciato quando avevo 18 anni anziché quando avevo 22 anni.

Grazie per la A2A! Mi rimangono ancora un paio d’anni al college, ma finora direi che avrei dovuto andare in più ore di ufficio, in particolare l’anno di matricola .

Questo semestre, ho iniziato a trarne vantaggio, e non è stata altro che un’esperienza positiva. È davvero sorprendente quanto impari quando visiti un grande professore nel loro ufficio, soprattutto se non sei lì per parlare solo di voti o altra logistica di classe. Un paio di settimane fa, sono andato all’ufficio del mio professore di storia per fare un paio di domande, e ho finito per rimanere per più di un’ora e mezza a chiacchierare con lui di tutto, dai testi siriaci del VI secolo all’informatica alla scuola di specializzazione. Proprio ieri, mi sono divertito molto a parlare con il mio professore di compsci nel suo ufficio e ho imparato molto sul riconoscimento degli schizzi, sull’apprendimento automatico e sulla filosofia.

Sì! Ricordo ancora quella frase del mio DIO!

“All’ingresso del college interno, giochi con la vita
College esterno, la vita inizierà a giocare con te “

Avrebbe potuto prolungare gli anni di quella vita!

Diventare anonimo per ovvi motivi.

Il mio problema più grande nella vita in questo momento è l’infedeltà e la cosa più inquietante è che, nonostante non ne sia consapevole, non sono in grado di aiutare me stesso. Sono un ragazzo piuttosto orientato alla carriera e meno interessato a fare qualsiasi cosa improduttiva o timepass. C’è questa ragazza di nome ‘X’, la amo come qualsiasi altra cosa. Ma per qualche ragione, quando trascorrerei del tempo con qualcun altro, mi innamorerei di quella persona e finirei per stare con due persone. È stata davvero fantastica con me ogni volta e la considero come un angelo o una dea per me. Ma so che sbaglio ogni volta. Era stata generosa e abbastanza grande da perdonarmi due volte. So dove sbaglio e ogni volta la stessa cosa si ripete. Però è difficile per me vivere senza di lei. So che questo comportamento influenzerà sicuramente la mia vita familiare e da qualche parte nel profondo di me so che lei è quella per me e posso passare il resto della mia vita con lei. So che nessuno potrà mai amarmi tanto quanto lei. Ma ho davvero bisogno di sbarazzarmi di questa cosa di infedeltà che ho. Sarei felice se qualcuno potesse aiutarmi. Questa cosa è sulla mia coscienza da molto tempo e sono pronto a fare qualsiasi cosa per lei e qualsiasi cosa per sbarazzarmi di questa mia patetica abitudine.

Ho appena finito il mio primo anno di college ma dovrei dire che il mio più grande rammarico non è quello di andare in un college della comunità. Sono attualmente iscritto ad un’università, il che è meraviglioso e tutto, ma sto pagando il wazoo per prendere un sacco di pre-recs. Ora quello che avrei potuto fare (e davvero avrei dovuto) è prendere quelle pre-registrazioni in un college della comunità per, beh, quello che sarebbe stato sostanzialmente un cambio di tasca (o gratuito) in confronto. La cosa che ho scoperto è che se i tuoi voti sono all’altezza, puoi trasferirti in un’università statale da un college della comunità con un’altissima possibilità di accettazione. Avrei preferito fare i miei pre-rec in un college della comunità prima di andare a scuola di specializzazione in un’università.

Il mio più grande rimpianto dal college è che sono entrato nel mio college un anno troppo tardi!

Se solo avessi lasciato il college nel 2006 anziché nel 2007, avrei avuto il privilegio di ottenere la laurea dal signor Ratan Tata.

Invece, ho dovuto accontentarmi di Mr.Lakshmi Mittal. Non che io abbia qualcosa contro di lui, ma non è proprio il signor Tata.

Ascoltare un consulente che mi ha detto che non avrei dovuto essere un contabile.

Era il mio ultimo anno. Mi sono laureato in Economia Aziendale. Sono andato ad alcune fiere del lavoro e ho scoperto che le prospettive di lavoro riguardavano l’essere un manager presso Taco Bell, un negozio nel centro commerciale, andare alle vendite di commissione o lavorare in un ufficio di livello base come segretario (questo è il 1993 tra l’altro) .

Ho iniziato a capire che i dottori commercialisti e gli specialisti in informatica avevano prospettive migliori e stavo pensando di rimanere per un altro anno. Il mio consigliere mi ha esonerato da questo. Ha detto .. “non vuoi solo fare già … la contabilità è difficile”.

Dopo essere uscito mi sono subito pentito. Ho perso le promozioni, ho perso le liste dei colloqui di lavoro..e mi sono sempre chiesto “cosa succede se …” Sono finito in banca, quindi non è stato poi così male. Tuttavia è sempre stato il grado che ha ottenuto.

Beh … mi ci sono voluti 8 anni per riprendere la contabilità dopo. Ho dovuto farlo come uno studente non tradizionale e lavorare due volte più duramente. Mi sono preso cura di quel pezzo mancante nella mia vita e ho ottenuto un master. Da allora non ho più avuto voglia di lavoro.